ROWENTA ROMA ALU

ROMA ALU

Un ferro robusto ed efficiente

Il ferro a secco Roma scivola perfettamente grazie a una solida piastra in alluminio. I 1200W di potenza consentono un riscaldamento rapido, il termostato offre un migliore controllo della temperatura mentre il cavo di alimentazione molto lungo consente una maggiore libertà di movimento.

Referenza : FS3010E0

€ 59,001 EUR 59.0
1. Prezzo consigliato, non minimo, non obbligatorio. Ecopartecipazione inclusa.

ROBUSTEZZA E PERFETTA SCORREVOLEZZA

Coniugando materiali solidi con funzioni pratiche che danno pieno controllo sulla stiratura, il ferro a secco Roma offre una scorrevolezza perfetta.

Un termostato di facile utilizzo consente di selezionare la temperatura in base al tipo di biancheria, per un controllo preciso della temperatura, mentre la spia luminosa conferisce maggior controllo sul processo di stiratura.

A completare il tutto vi sono la potenza di 1200W, per un riscaldamento rapido, e il cavo di alimentazione molto lungo, per una maggiore praticità.

Il ferro a secco Roma: una scelta perfetta di robustezza.

Caratteristiche tecniche/Confronto

Potenza 1200  W
Tecnologia della piastra Alluminio  
Scorrevolezza della piastra ***  
Durabilità della piastra / resistenza ai graffi ***  
Lunghezza del cavo di alimentazione 2  m

Domande frequenti

Occorre adottare delle precauzioni in modo da evitare rischi durante la stiratura.
Di essenziale importanza… Non lasciare mai il ferro caldo incustodito.
Questo non solo per evitare il surriscaldamento del ferro o della superficie su cui è collocato, ma anche per evitare che altri possano bruciarsi. Se la sicurezza è un aspetto importante, è consigliabile utilizzare un ferro con funzione di disattivazione automatica.
Mai e poi mai…
Mai lasciare un ferro caldo a portata di bambini o animali, che rischiano di farlo cadere e di farsi male.
Come per qualunque altro apparecchio elettrico, non immergere mai il ferro in acqua.
Non utilizzare un ferro che abbia subito cadute o con il cavo di alimentazione danneggiato. Anche in caso di minimo dubbio sulla condizione del ferro, contattare il centro assistenza.
Scollegare sempre il ferro prima di allontanarsi, pulirlo o riempirlo con acqua (a meno che non sia un modello con serbatoio dell'acqua amovibile). Verificare periodicamente che il livello dell'acqua sia sufficiente.

• La piastra Durillium:
pulirla periodicamente con una spugna per stoviglie umida non metallica. Per una pulizia più semplice e non corrosiva della piastra del ferro, usare una spugna umida mentre questa è ancora leggermente calda.
Se risulta difficoltoso rimuovere la sporcizia, utilizzare lo stick realizzato specificamente per la pulizia delle piastre Durillium.
• La piastra in acciaio inossidabile:
pulirla quando è fredda con un panno umido o una spugna non abrasiva.
• La piastra autopulente:
è consigliabile utilizzare un panno morbido e umido sulla piastra ancora leggermente calda, per non danneggiare la superficie.
Avvertenza: l'uso di detergenti per il ferro danneggia il rivestimento autopulente della piastra.
Le cause possibili sono 3:
• alimentazione mancante: verificare che la spina sia correttamente inserita o provare a collegare il ferro a un'altra presa.
• Il controllo della temperatura è impostato su un valore troppo basso: impostare il controllo della temperatura su un valore più elevato.
• Il dispositivo elettronico di sicurezza* è attivo: muovere il ferro.
* varia in base al modello
Molti ferri sono dotati di spia luminosa del termostato e di autospegnimento (Controlla che il tuo ferro abbia queste caratteristiche.). È normale che il termostato si accenda e si spenga. Indica se sta lavorando e se la piastra venga mantenuta sulla temperatura desiderata. Se l'autospegnimento lampeggia, è necessario disattivare la funzione di spegnimento automatico. Questo viene fatto agitando delicatamente il ferro che permetterà il riscaldamento.
Non utilizzare il dispositivo. Per evitare qualsiasi rischio, deve essere sostituito da un riparatore autorizzato.
Utilizzare le temperature del termostato appropriate per i tessuti da stirare. Una delle ragioni per cui la piastra si attacca ai capi è l'impiego di amido. Se si desidera utilizzare amido, basta spruzzarlo sul retro del capo, in modo che non vi sia contatto tra la piastra e l'amido.
Informazioni più dettagliate nella sezione Garanzia di questo sito web.
Questo apparecchio è composto da diversi materiali che possono essere smaltiti o riciclati. Smaltirlo presso un punto di raccolta per apparecchiature domestiche.
 Per trovare facilmente ciò che serve per il proprio prodotto, fare clic qui.